domenica 7 giugno 2009

Brick!


Le rivelazioni arrivano così: inaspettate e sorprendenti! La pasta brick tunisina: mi domando come abbia potuto ignorarne l'esistenza per 38 anni ;-))) Beh, comunque l'ho vista, tirata fuori dal frigorifero di Castroni, girata e rigirata tra le mani, ho intravisto possibilità e sviluppi futuri e me la sono portata a casa, felice. Oggi a pranzo il frigorifero di casa mi si è presentato miserello, ma un resto di gloriosa feta ateniese aspettava di farsi bella e buona. Sono nati dei sigaroni da rivoluzionari cubani, croccanti e sfiziosi, profumati di menta e buccia di limone. Mi è chiaro che il tema della farcia apre un capitolo sterminato di possibili abbinamenti e variazioni. Già penso a una versione con del pesce. Da una rapida consultazione su internet mi pare di capire che in Tunisia vengano riempiti con patate, tonno e uovo. Approfondirò. 

pasta brick in fogli tondi
feta
foglioline di menta fresca
buccia di limone bio tritata

Unire alla feta sbriciolata le foglioline di menta e la buccia di limone tritate. Mescolare bene e con il composto farcire i fogli di brick. Per la preparazione degli involtini mi sono ispirata qua:
 
video
 
Disporre gli involtini su una teglia ricoperta di carta forno, spennellarli d'olio e far cuocere nel forno già caldo a 170°-180° per una ventina di minuti, fino a quando la superficie di pasta diventa leggermente dorata. Prima di servire attendere pochi minuti. 


12 commenti:

Cianfresca ha detto...

stupenda! ma chissà dove cavolo vado a trovarla io la pasta brick.. la tua reazione è stata un po' come la mia davanti al mio primo foglio di pasta phillo!

fedeccino ha detto...

Mannaggia a voi cittadini che trovate la brick, il Castroni de noatri ancora non esiste, l'iper ha deciso che non ne vende abbastanza ... i lati desolanti della provincia, insomma ;)

Roberta ha detto...

l'ho trovata una sola volta in città e poi, sigh, mai più. prima di passare in forno ho pennellato con un po'di acqua e olio emulsionati bene, così si sono dorati meglio.
buona!

la frenk ha detto...

@Cianfresca: e io la pasta phillo devo ancora provarla!!! :-)))

@fedeccino: mi dispiace :-( te la spedisco???!! forse arriverebbe già cotta!!! :-)))

@Roberta: brava! mi ero dimenticata di scriverlo!!! grazie :-)))

Elga ha detto...

Mamma mia che acquolina, tu non ne hai un'idea!!!!

Marilì di GustoShop ha detto...

Masochismo puro. Sottopormi a questo straziante racconto alle 9 di mattina mentre sono in ufficio che controllo il contratto collettivo nazionale dei porti...ora esco per pausa coffee, se posso. Ma non c'è una pausa brick ??? Uffa. Un grosso grasso bacione greco :-))

la frenk ha detto...

@Elga: sì sì sì! una produzione incontrollata di acquolina: è stata anche la mia reazione mentre li sbirciavo indorarsi al forno!!! :-)))

@Marilì: hai a che fare con il mare e il porto??? sempre più intrigante questa donna!!!
un gran gran bacio :-)

Wennycara ha detto...

La brick! da tempi immemorabili occupa le mie fantasie :D
ancora però devo mettermi seriamente alla caccia: è proprio l'ora, visto che il periodo-feta sta cominciando qui a casa e questa tua ricetta è da provare!
baci,

wenny

Marilì di GustoShop ha detto...

Mare, porto, navi, crocieristi, carbone, pezzi pesanti, imbarchi e sbarchi, ralle e forklift, provviste e dotazioni di bordo, CCNL e loro applicazione, ecc ecc. e questo è un lavoro, un lavoro maschio che mi arricchisce ma mi toglie anche tanto. L'altro è quello mio, quello che mi viaggia sottopelle, ha il colore verde foglia e rosso passione con una piccola coccinella come mascot: gustoshop.
Decine di hobby premono per infilarsi nel mio tempo.
Vitaincasinatissima ? Yeaaa.

Marilì di GustoShop ha detto...

Ma se riesco ancora ad avere questi momenti per fermarmi da te, ammirare la bellezza, percepire la bontà,odorare i profumi, lasciarmi avvincere da parole ammalianti e bei sentimenti, be' tutto si regge ancora insieme. Ciao Frenkissima

lise.charmel ha detto...

voglio un castroni anche a milanoooooo

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com