lunedì 15 marzo 2010

La pasta multiuso

Ci sono ricette che ti accompagnano una vita. Quella di oggi è una di queste. E' un impasto di farina, olio, acqua e sale che uso come base sia per le torte rustiche salate che per lo strudel e altri dolci. Ieri però ho aggiunto un nuovo ingrediente, un pizzico di bicarbonato e il risultato mi è piaciuto molto. La pasta diventa più soffice, si alza un pochino e regala, al morso, una morbidezza che mi ha sorpreso. Ho impastato una dose doppia che ho usato per preparare una torta salata ai broccoletti e un dolce alle mele.

Impasto per la pasta (dose doppia)

250 g di farina (ho usato una semintegrale, ma va benissimo anche la bianca)
6 cucchiai di olio evo
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di bicarbonato
acqua tiepida q.b.

Fare la fontana con la farina, il sale e il bicarbonato ben mescolati tra loro. Versare nel centro l'olio e poi farlo assorbire con la punta delle dita a tutta la farina (sbaglio o si dice 'sabbiare la farina'???). Rifare il buco centrale, versare un goccio di acqua impastando all'inizio con l'aiuto di una forchetta. Aggiungere l'acqua molto gradualmente quel tanto che serve per impastare con le mani. Lavorare per qualche minuto la pasta. La consistenza finale deve essere morbida come il famoso 'lobo d'orecchio'! Ricoprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per 30-60 minuti.




Per la torta salata ho condito 1/2 Kg circa di broccoletti puliti e cotti al vapore con un bel giro d'olio, un pugno di olive di Gaeta snocciolate, 3-4 acciughe sott'olio, uno spicchio d'aglio tagliato a metà e privato dell'anima e sale. Ho steso metà della pasta e ne ho rivestito una teglia per crostata leggermente unta d'olio. Ho versato sopra il ripieno e ho infornato per 30 minuti a 190°-200°.




Per il dolce di mele ho sbucciato e tagliato a pezzi non troppo sottili 2 mele piccole e le ho condite con un pizzico di cannella, 1/2 buccia di limone grattugiata e 1/2 cucchiaio di malto di mais. Ho steso l'altra metà della pasta ricavando un quadrato di 20 cm x 20 cm che ho tagliato ottenendo 4 quadrati di 10 cm per lato. Al centro di ogni quadrato ho spalmato 1 cucchiaino di composta di albicocche senza zucchero e versato 1 cucchiaiata di mele. Ho chiuso ogni quadrato di pasta riunendo i 4 angoli al centro e premendo bene per far attaccare la pasta (nel caso inumidire gli angoli: la pasta si appiccicherà meglio). Ho sistemato i 4 quadrati farciti dentro uno stampo da plum cake (ricoperto di carta forno) tutti belli stretti uno accanto all'altro, in fila indiana. Durante la cottura si sono attaccati e ne è venuto fuori un dolcino molto carino anche da vedere. Per la cottura ci sono voluti 30 minuti a 190°-200°.

8 commenti:

Giò ha detto...

anch'io faccio una pasta simile ma senza bicarbonato e + olio, in effetti ora che ci penso la mia è più una brisée all'olio...quindi mi segno pure questa e soprattutto le due torte!

Wennycara ha detto...

Io una pasta simile l'ho usata per uno strudel; non è facile da gestire ma mi ha lasciato davvero soddisfatta :)
E' un piacere rileggerti cara Frenk. Stavolta ci sono anche due meravigliose fotografie!
Un abbraccio,

wenny

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Quei broccoletti mi catapultano al nostro incontro da Bonci! Mi segno sempre queste ricette di tradizione familiare. Sono collaudatissime e non si può sbagliare.
Quoto: bello rileggerti.
Un bacione
Alex

ilafullofbliss ha detto...

Frank bella, mi mancano i profumini che aleggiavano nelle scale... se avessi odorato broccoletti, olive, mele,canella, etc etc la mia salita non ve la sareste certo risparmiata!
un abbraccio stretto stretto

Marilì di GustoShop ha detto...

CHe meraviglia, che profumo, che fame !!! Un abbraccio forte bella Frenk

la frenk ha detto...

@Giò: se la provi dimmi poi che ne pensi dell'effetto bicarbonato!

@Wennycara: sìsìsì mi ci sono proprio impegnata per non far mancare le foto!!!
un caro abbraccio

@Cuoche dell'altro mondo: che bontà quella pizza! che bella sorpresa vederti lì a pochi passi da me!!!
un gran bacio

@ilafullofbliss: non ho neanche il tuo telefono!!! come facciamo a vederci???

@Marilì di GustoShop: cara Marilì, ricambio forte l'abbraccio :-)

ilafullofbliss ha detto...

eccoti! scrivimi all' indirizzo ilariagalloro@gmail.com così riusciamo a metterci in contatto!!!
un abbraccio

cobrizo ha detto...

come mi piacciono queste due robine...