lunedì 2 febbraio 2009

Quel che resta di...


...un piatto di pasta! Chissà se capita anche a voi di avere così fame, ma così fame da non riuscire a fermarvi e prendervi il tempo per fare qualche fotina??!! Perché non so voi, ma io ci perdo un sacco di tempo per scattare le foto che vedete in queste pagine... e la luce, e l'inquadratura, e la disposizione, e se è venuta male??, insomma tutti i dubbi della dilettante!!! Comunque ieri sera, una volta placata la voragine che avevo nello stomaco, non ho resistito alla tentazione di fermare qualche immagine di quel che restava :-))) 

Pennette di mais con acciughe e broccoletti

Pennette di mais, 250 g
Acciughe fresche, 14
broccoletti lessati, un pugno
mandorle spellate, una manciata
aglio, 1 spicchio vestito
peperoncino secco, 1 piccolo
olio evo & sale marino

Mentre la pasta si cuoce, dedicarsi alla preparazione del condimento. Scaldare a fiamma bassa un paio di cucchiai di olio. Quando è diventato caldino aggiungere lo spicchio d'aglio vestito, 1 acciuga e il peperoncino spezzato. Far rosolare brevemente fino a quando l'acciuga non si sia completamente disfatta (aiutarsi con il cucchiaio di legno) e poi versare i broccoletti lessati e taglizzati. Mescolare bene, salare e lasciar insaporire per qualche minuto a fiamma vivace. Aggiungere le mandorle tritate grossolanamente e le acciughe tagliate in due, mescolare, aggiustare di sale e lasciare sul fuoco per pochi minuti, giusto il tempo di cuocere le acciughe (basteranno pochi minuti). Spegnere e versare la pasta nella padella del condimento. Mescolare bene il tutto aggiungendo un generoso giro d'olio. Portare in tavola :-)  

P.S. La pasta di mais è del Molino Conti di Castel Madama, vicino Roma. E' gustosissima, ruvida e acchiappa il sugo :-) E' trafilata in bronzo e ci vuole un'eternità perché si cuocia ;-)

12 commenti:

VerdePomodoro ha detto...

mandorleeeee? si cmq capita anke a me di divorare il tutto!!!! :)

la frenk ha detto...

@verdepomodoro: che ho detto??? sì sì ci ho ficcato dentro anche delle mandorle!!! cosa ti lascia perplessa??? :-)))

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

ma noooo ... sono arrivata armata di forchetta e il piatto è già finito :-P. Buone le pennette di mais!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Ci sono giorni in cui rinuncio proprio alla fotina e mi gusto il piatto ancor caldo, altri giorni in cui basta uno scatto per fare la foto perfetta e poi ci sono quei giorni in cui ne fai 50 da ogni angolazione e alla fine ti passa pure la fame :-)) Mai provata la pasta di mais. Già il colore mi piace :-)
Baci
Alex

Paola ha detto...

Io ho trovato una posizione in balcone e ormai le foto le faccio sempre lì:)Ma come ti capisco!!! A volte le fame è troppa e non ce la faccio ad aspettare...molto carina l'idea del piatto finito, comunque rende l'idea!!

Wennycara ha detto...

conosco la pasta di mais da diverso tempo, da quando ho dovuto modificare i menù per le cene con una mia amica celiaca :)
è davvero buona, diversa da quella di grano duro ma non per questo meno gustosa...
in questo inverno ho accoppiato acciughe e cavolo nero (delizia toscana :)), proverò anche la tua!
bacia,
wenny

la frenk ha detto...

@Paola: e che oltretutto la stragrande maggioranza delle volte fotografo di sera ed è facile che si abbini la fame da lupi e la luce da schifo!!! comunque si fa quello che si può :-)))

@Wennycara: anch'io ho introdotto la pasta di mais per questioni di salute, ma poi c'è piaciuta ed è rimasta in cartellone!!!

@Cuoche dell'altro mondo: e che sto attraversando una fase di delirio documentativo... quindi fotografo praticamente tutto con esiti raramente un minimo significativi... Roberto si fa un sacco di risate quando mi vede partire all'attacco con la digitalina, ma capisce la situazione... inutile ostacolare una passione :-))))

salsadisapa ha detto...

infatti quando rischio che si raffreddi preferisco scattare una foto al volo (al massimo preparo il cavalletto prima) e mangiare, piuttosto che dedicare troppi sforzi alla fotografia. eating first! :D

lefrancbuveur ha detto...

ciao e complimenti x il blog!
Enrico

la frenk ha detto...

@lefrancbuveur: bentrovato Enrico! e grazie :-)

comidademama ha detto...

una meraviglia autentica!!

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie