mercoledì 26 novembre 2008

quinoa per cena


Una cenetta saltellante tra una forchettata e l'altra di:
quinoa+oliosale+nocciole/tostate/tritate
carote+zucchine+cotte al vapore+olio+gomasio(!!!)
alici marinate nel limone+zenzero+menta+oliosale+ungocciodi shoyu

e ora di corsa al cinema :-)))

7 commenti:

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

E lo shoyu che d'è?? Illuminami, pleassssse! Bello il film?
Caioooo, Alex

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Si, vabbè, e Sempronio!

Ciaooooo
Alex

Adrenalina ha detto...

Anche io voglio sapere che l'è lo shoyu azzidenti proprio ieri sono andata a fare la spesina al china market...ma senti un pò sta quinoia come la si cucina????

la frenk ha detto...

@Alex: e io ci metto Tizio :-))))) lo shoyu è una salsa di soia ottenuta dalla fermentazione di soia, grano e sale... ha un gusto più delicato rispetto al più famoso Tamari che è sempre una salsa di soia, molto sapida e che viene usata nella sua versione industriale (Kikko...e qualcosa) nei ristoranti cinesi e giapponesi. Lo shoyu lo uso da tanti anni come sostituto del sale ed esaltatore dei sapori... a volte metto meno sale rispetto al dovuto e poi a fine cottura un pochino di shoyu (es. un paio di cucchiaini). Vado matta per il profumatissimo riso basmati (lessato con un paio di bacche di cardamomo e un chiodo di garofano) condito con del buon olio (tipo quello che mi è arrivato ora dai nostri olivi viterbesi!!!) e un goccio di shoyu...
vabbè, mo' mi fermo che l'ora di pranzo è lontana!!! buona giornata e baci

la frenk ha detto...

@adrenalina: la quinoa si cuoce nell'acqua: prima la sciacquo per bene per togliere residui polverosi e poi la metto in pentola con il doppio d'acqua, tipo per 1 bicchiere di quinoa metto 2 bicchieri scarsetti di acqua. In pentola, poi sul fuoco, quando si alza il bollore aggiungo un pizzico di sale, abbasso il fuoco al minimo e copro. Il bollore deve essere morbido ma presente. Quando l'acqua si è assorbita completamente la quinoa è pronta. Ci si mette una ventina di minuti circa... insomma è un semino simpatico, veloce che sta benissimo con le verdure e i legumi... e qui ci piace tantissimo!!!! baci :-)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Mi hanno "bruciato" tutte le domande :-( Mi rimane solo una curiosita: ma che film hai visto? Baci cinematografici

la frenk ha detto...

@twostella: beh, un film che non che mi abbia fatto perdere la testa: Verità nascoste di Ridley Scott... ha un limite: si perde nella lunghezza... aribaci :-)