sabato 17 gennaio 2009

Piacerà???


Non si fa... ma l'ho fatto! e sì, ho portato a pranzo da mia suocera un dolce mai fatto prima... sì, ma che dolce!!! mica uno qualsiasi: una bomba deliziosa di cioccolato e lamponi. Si tratta di una ricetta dell'ormai famigerato Pierre Hermé postata da Kja. Cercavo proprio una torta così, di cioccolato puro, ma con una sorpresa dentro, una variazione inattesa, un sussulto. Embè, devo dire che i lamponi quando te li trovi all'improvviso spalmati tra lingua e palato immersi nell'amaro-dolce del cioccolato una scossetta, un brividino te lo danno! La volevo di cioccolato per coccolare la mia suocerina. Lei A-D-O-R-A il cioccolato, ne è golosa matta, da sbrilluccichio d'occhi. E ogni volta godo di quel suo piacere così immediato, trasparente, intenso. E anche a me quel cioccolato mangiato assieme mi sembra ancora più buono :-))) 
Devo dire che il dolce in questione è proprio gudurioso. Seguendo le indicazioni di Kja è venuto benissimo. Ho solo fatto due piccole variazioni: 
la prima. Ho sostituito la farina con la maizena: lo zio americano di Roberto è allergico al frumento e volevo assolutamente preparare qualcosa che potesse gustare anche lui.
La seconda. Assieme ai lamponi (che erano pochi) ho messo alcune fragoline di bosco. Squisitissime :-)

P.S. Così tanto per non farci mancare niente ho accompagnato il dolce con della panna montata... che ve lo dico a fa' :-)))


3 commenti:

VALENTINA "cuoca" PER PASSIONE ha detto...

INTERESSANTE..è DA UN PO'CHE VOEVO PROVARE UNA TORTA SIMILE.... OSARE A VOLTE FA BENE!!! V

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Colpita e affondata! Ecco, io - come ho già detto tante volte - non sono particolarmente cioccolato-dipendente, ma se cioccolato deve essere allora allo stato puro come in questa torta.
La superficie sembra un paesaggio lunare. Spaziale, cara Frenk.

Baciotti
Alex

la frenk ha detto...

@cuoche dell'altro mondo: anch'io, mentre inquadravo, ho pensato alle superfici di pianeti sparsi in questo assai misterioso universo ;-))
un bacio